Conto alla rovescia per Sky Arte HD

E’ partito giorni fa il count down e adesso siamo arrivati a 6 ore dall’inizio della programmazione di Sky Arte HD, il nuovo canale di Sky dedicato all’arte intesa in tutte le sue possibili declinazioni. Dunque non solo pittura, scultura e architettura, ma anche musica, danza, cinema, letteratura, teatro, design, moda e tanto altro ancora. Le trasmissioni saranno rese disponibili a tutti gli abbonati con modalità HD, alle posizioni 130 e 400 della piattaforma.
Finalità del canale è quella di mettere la cultura a disposizione di tutti, senza mediazioni critiche, in quanto a parlare saranno direttamente gli artefici delle opere. Particolare attenzione sarà prestata al Made in Italy, così da celebrare l’eccellenza italiana a livello internazionale.
Ad inaugurare le trasmissioni sarà il docudramma su Michelangelo, pensato per celebrare i 500 anni della Cappella Sistina; fortunati saranno coloro che possiedono il 3D, in quanto potranno visionare il capolavoro michelangiolesco in questa modalità. Una vetrina importante sarà inoltre dedicata a La Mostra della settimana, con ricerche e servizi legati agli eventi sparsi per il territorio nazionale e non. Molto interessanti saranno infine i programmi dedicati all’arte contemporanea, come Potevo farlo anch’io, presentato da Alessandro Cattelan e Francesco Bonami, e Street Art Contest, che permetterà di immergerci nella realtà dell’arte urbana guidati da Frankie Hi Energy.
Molto fermento si è già creato intorno a questa nuova realtà televisiva, grazie anche alla visibilità che avrà sui  social network, con l’apertura delle pagine Facebook e Twitter.
Inoltre, per festeggiare l’inizio delle trasmissioni, alcune piazze italiane hanno deciso di omaggiare Sky Arte HD con alcune originali istallazioni.
Che tutto questo sia dunque di buon auspicio per il nuovo nato in casa Sky!
Per il mio in bocca al lupo personale ho deciso di servirmi di un aforism di Oscar Wilde:

“L’arte non deve mai tentare di farsi popolare.
E’ il pubblico che deve cercare di diventare artistico”
.

Articoli correlati:

About artutto